Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Internal Communication - 1H2011 (traduzione)
Articolo del 15-6-2011 a cura di Tufo Giuseppe
Tufo Giuseppe

Area: Comunicazione Interna
Responsabile: Riccardo Tessitori
 

 
Come scrivere un piccolo aggiornamento riguardo la "Comunicazione Interna"? ... impossibile, ci sono troppi aspetti e molte persone coinvolte!
 
Facciamo questo per oggi: Vi dirò qualcosa riguardo tre iniziative, alle quali sono stato molto vicino, che riguardano il "diffondere le comunicazioni in tutto il mondo", poi mi limiterò a citare un paio di obiettivi ambiziosi per il futuro.
 
 
Mailing list summaries
Uno dei più importanti canali di comunicazione tra judge è la DCIJUDGE mailing list, che genera in media 180 email al mese; Gli argomenti discussi sono di vario tipo e potrebbe essere difficile seguirli tutti in maniera approfondita per tutti e 200 i judge nel mondo (onestamente, io sono uno di quelli che non riesce a leggere tutte le mail); i riassunti mensili vogliono essere un servizio per tutti quei judge che, per motivi di poco tempo o di lingua, non possono seguire costantemente le discussioni.
 
Questo progetto è iniziato a Gennaio 2011, con un gruppo di quasi venti judge che ci lavorano (scrivendo, correggendo, pubblicando, traducendo )
 
 
L3 list summaries
Come per i riassunti della lista dcijudge, anche per la lista L3 esistono i riassunti, ma non sono pubblici. Il numero di mail (Ammetto di essere rimasto sorpreso quando ho visto il numero) è simile a quello della lista pubblica: 150 mail al mese. Nonostante impegni superiori alla media, i judge L3 sono spesso responsabili di progetti specifici o comunità arbitrali, e il tempo a disposizione per le discussioni in mailing list dovrebbe essere limitato; anche in questo caso, contiamo che questo possa essere un servizio per tutti quei judge che faticano a seguire le discussioni nella lista L3.
 
Questo progetto è partito a Gennaio 2011, sotto la guida di Eric Shukan, L3 dagli USA.
 
 
Traduzioni
Per molti anni, le carte e altri prodotti sono stati tradotti, alcune parti del sito Wizards sono state tradotte, anche le regole base sono state tradotte; questo ha permesso a Magic di raggiungere un grande successo in decine di nazioni, grazie Wizards! Ma riguardo i judge?
 
Abbiamo i nostri difficili documenti ufficiali (CompRules, IPG, MTR), abbiamo il Judge Center, abbiamo i nostri articoli; in più, ogni anno ci sono nuove iniziative come i PT primers, altri documenti non ufficiali, i riassunti delle mailing list, altri articoli come Cranial Insertion (a chissà quali nuove iniziative ci porteranno i prossimi mesi); molte di queste risorse non hanno traduttori ufficiali, ma negli ultimi anni ci sono state decine di judge da varie nazioni che hanno donato il proprio tempo nelle traduzioni.
 
Questo progetto è iniziato (Oh, la mia memoria!), alcuni anni fa ^__^, sotto la guida di Juan Del Compare, L3 dall'Argentina; puoi vederne i risultati nel Judge Center e su http://dcirules.org.
 
 
Obiettivi per il futuro
L'obiettivo più ambizioso dell'anno è avere un portale unico per tutti i judge; troppe volte ho sentito dire "Abbiamo troppi siti" e credo che sia giunto il momento di aumentare gli sforzi e riunirci sotto un'unica bandiera; Judge Center, il sito DCI, DCIfamily, DCIrules, articoli qui e lì, JudgeWiki, RulesWiki…. Non avrei mai pensato di dire "Abbiamo troppo!" (È come essere in un ristorante e avere da scegliere tra più di 100 fantastici piatti ^__^). Nel mio computer, ho i link a tutte queste pagine, ma vorrei davvero che ci fosse un unico link ad un unico sito, il JudgePortal definitivo!
 
Un altro obiettivo ambizioso è far sapere ai judge che ci sono centinaia di iniziative che vanno avanti attualmente nel Judge Program (di volta in volta ricevo email che dicono "Guarda questo, credo sia una buona cosa!", io apro il documento o il link e spesso la mia reazione è "Wow, è davvero ottimo e tutti i judge doverebbero vederlo!" e chi possiamo contattare se vogliamo collaborare con uno di loro.
 
 
Comunicazione significa essere un TEAM!
Faccio parte del Judge Program da circa dieci anni, e non posso smetto mai di essere sorpreso dall'entusiasmo, dalle iniziative, dal desiderio di contribuire per un mondo migliore, che hanno i judge; Io credo che "essere un judge" significhi "lavorare assieme per un interesse comune e professionale" e "supportarsi vicendevolmente a livello personale". Non tenere le nostre conoscenze, i nostri pensieri, le nostre idee solo per noi stessi; ma condividerle, chiedere se abbiamo bisogno, aiutare quando ci viene richiesto, essere un unico team!
 
Felice judging!
 
Riccardo
 
 
 

Traduzione: Giuseppe Tufo, L1
Revisione: Fabio Ivona, L2
Articolo originale qui.


comments powered by Disqus
Iscriviti al feed RSS