Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Working together for a better community (traduzione)
Articolo del 27-10-2011 a cura di Callegari Matteo Gavrilovic Vuk
Callegari Matteo
Gavrilovic Vuk

di Kalle
 
 
Il nocciolo di ogni gruppo di persone è la comunicazione: senza la comunicazione non si possono scambiare idee, insegnare, né imparare. La comunità arbitrale si basa su questi principi, ed Internet ha reso facilmente accessibile la connessione a molte persone in diversi modi. Una volta eravamo sparsi lontani gli uni dagli altri; ora possiamo discutere di qualsiasi argomento quotidianamente.
 
Voglio sottoporvi un esempio di come costruire, con tempo e dedizione, una forte comunità di arbitri e come offrire loro la possibilità di proporsi ad altri arbitri, giocatori e TO. Prendete questo articolo come un insieme di idee che potete implementare nella vostra comunità. Noi ce l'abbiamo fatta, non c'è alcuna ragione per cui non possiate farcela anche voi!
 
Segue la lista di tutti i più grandi argomenti sul sito di Italian Magic Judes (a cui mi riferirò con IMJ d'ora in poi), con le motivazioni sul perché e come è stato costruito, il modo in cui funziona adesso, e alcuni progetti ed idee per il futuro. Ecco il link per il sito originale e per la sua traduzione in inglese (by Google).
 
 
Arbitri
 
Ehi, non ci può essere una comunità di arbitri senza gli arbitri!
 
Alcuni anni fa non esisteva il Judge Center e non c'era una lista pubblica di tutti gli arbitri attivi. In Italia, l'Organized Play richiedeva un arbitro certificato per ogni campionato cittadino; c'erano circa 60 di tali campionati per un totale di oltre 1000 tornei all'anno. Questo significa che avevamo molti arbitri locali che lavoravano soltanto ai loro campionati e molte difficoltà nel sapere chi fossero. Solitamente erano sconosciuti all'infuori della loro comunità locale e non esisteva un modo per contattarli.
 
Una delle prime sezioni di IMJ era la pagina di contatto, dal quale era possibile ricercare tutti gli arbitri certificati che operavano in Italia (per nome o per città). Da lì era possibile accedere alla pagina personale di ogni judge, con una foto, i contatti (email, telefono, messenger, ecc), un elenco di tornei Competitive o superiori a cui aveva preso parte, e un elenco di tutti i contenuti che aveva pubblicato sul sito. Gli arbitri adesso potevano essere trovati dagli altri arbitri per discussioni e aiuto, dai TO per reclutare staff per i loro tornei, e dai giocatori per avere risposte alle loro domande.
 
Poi abbiamo pubblicato la lista di tutti gli arbitri italiani, con il loro nome, livello, città, e una piccola foto. Questo ha permesso di vedere l'intera famiglia al completo. Ed è molto bello da vedere. Infine abbiamo aggiunto una mappa interattiva (powered by Google) in modo da poter trovare facilmente l'arbitro più vicino a te: lui o lei è solo ad un click di distanza!
 
Come tutte le famiglie, vogliamo sempre aumentare il nostro numero. Al fine di aiutare i candidati L1, abbiamo pubblicato una pagina di suggerimenti su come prepararsi per l'esame da arbitri, e un modulo da completare, cosicché il candidato possa essere seguito dal suo esaminatore durante gli ultimi giorni prima dell'esame. Le domande rivolte al candidato vanno da quali documenti ha studiato per prepararsi, alle motivazioni per diventare judge; dal dove gli/le piacerebbe arbitrare, al dove vorrebbe sostenere l'esame.
 
Abbiamo in programma di aggiungere altre due sezioni, volte al promuovere i regali che i judge ricevono: una lista completa di tutte le Judge Promo, comprese le immagini, ed una lista completa dei premi speciali ricevuti dagli arbitri italiani sia a livello locale sia internazionali. Svolgere il compito di judge porta via tempo ed energie: è bene far sapere agli altri che potresti ricevere dei compensi interessanti per il tuo lavoro.
 
 
Ultime Notizie
 
Mentre la comunità globale cresce, ci sono sempre notizie provenienti da ogni parte del mondo ogni settimana. Provengono da varie fonti (mailing list DCI, sito Wizards, mailing list italiana, ecc) e può essere difficile seguirle tutte. Una comunità con forti legami deve essere informata su cosa accade sia al suo interno, sia all'esterno.
 
Raccogliamo tutte le notizie principali e le pubblichiamo in cima alla homepage di IMJ. Ci sono le promozioni di livello di vari arbitri, applicazioni per GP, PT, Nazionali, aggiornamenti di documenti, e così via. Gli annunci più importanti dalla DCI Family vengono tradotti in italiano e pubblicati nella sezione apposita (per esempio l'iniziativa speciale per gli FNM, il torneo Magic Online Judge Open, Coordinatori Regionali, aggiornamenti delle Sfere, ecc).
 
 
Articoli
 
Il programma arbitrale è basato sullo scambio di abilità ed esperienze tra i suoi membri. È importante offrire agli arbitri la possibilità di condividere la loro conoscenza e permettere loro di continuare ad imparare ed aggiornarsi. Il sito di IMJ permette agli arbitri sia di produrre contenuti originali, sia di tradurre i migliori articoli dai siti internazionali. Molti articoli sono stati pubblicati nel corso del tempo e sono stati raggruppati in diverse rubriche.
 
All'inizio di ogni mese pubblichiamo un articolo sulla carta più utilizzata nella stagione corrente di PTQ. Partendo dal testo della carta, presentiamo diverse interazioni possibili con altre carte e forniamo un'analisi esaustiva di tutte le interazioni di regole. In questo modo è possibile imparare parti difficili delle CR lavorando su esempi pratici. Per esempio, abbiamo utilizzato Gigantiform per presentare il nuovo sistema di Layers, Gideon Jura per attaccare i planeswalker, Vengevine e Mimic Vat per abilità innescate e costi di mana, ecc. Anche i giocatori leggono questa rubrica ogni mese con attenzione!
 
I giocatori utilizzano diversi forum per porre domande su carte, regole, e policy che possono aspettarsi nei tornei. Gli arbitri spendono una buona parte del loro tempo navigando su questi forum, mettendo a disposizione la loro competenza per rispondere a queste domande. Abbiamo iniziato a raccogliere le migliori domande dai principali forum italiani e a pubblicarle mensilmente in un apposita rubrica. È un ottimo modo per capire di cosa hanno bisogno i giocatori nella vostra comunità, e per permettere agli arbitri di mettere alla prova la loro conoscenza in modo pratico.
 
Quale modo migliore di condividere le abilità che far parlare gli arbitri di esse? Abbiamo aggiunto una nuova rubrica nella quale intervistiamo due arbitri su argomenti tecnici o riguardanti la comunità. I risultati sono piuttosto divertenti ed interessanti da leggere. Le interviste possono essere fatte ad arbitri con un livello d'esperienza simile o differente, in modo da presentare punti di vista simili o diversi tra loro, così i lettori possono identificarsi con l'uno o con l'altro. Le ultime interviste riguardano le investigation, i ruoli e le aspettative nella comunità, e come essere preparati per un PTQ.
 
Al fine di incrementare la fiducia in se stessi degli arbitri che lavorano ai PTQ e per far comprendere al meglio ai giocatori il formato, ogni nuova stagione di PTQ pubblichiamo un articolo riportando tutte le modifiche più recenti apportate ai documenti e tutte le principali interazioni tra le carte giocate nel formato. Queste sono una specie di FAQ per chi va ad un PTQ. Pubblichiamo anche una versione "portatile" con le immagini delle carte, da stampare e affiggere nella sala del torneo. Molti giocatori spendono parte del loro tempo tra i turni leggendo quelle pagine!
 
Molti arbitri traducono articoli dai Judge Archives, così che gli arbitri possano avere una seconda opportunità per leggerli e pensare ad essi. È un ottimo metodo per rendere questo straordinario materiale disponibile per tutti: leggere un documento in inglese (es: le IPG o le MTR) può essere quasi facile per un lettore non madrelingua inglese a causa del linguaggio tecnico utilizzato, tuttavia leggere un intero articolo è molto più difficile a causa del suo linguaggio molto più colloquiale.
 
Gli arbitri vogliono parlare di ruling e vedere come interagiscono le varie carte e regole. È comprensibile: i ruling sono il nostro mestiere! Per questa ragione recentemente abbiamo iniziato a tradurre gli articoli della rubrica Cranial Insertion, per il grande piacere degli arbitri, aspiranti tali, e giocatori. Dopo un paio di settimane di prova, gli autori di questa rubrica ci hanno permesso di accedere all'articolo un paio di giorni prima della sua pubblicazione, così che possa essere tradotto in italiano e pubblicato su IMJ in simultanea con l'articolo originale.
 
Molti altri articoli vengono pubblicati e raggruppati nelle sezioni "Regolamento", "Filosofia e Tornei" e "Comunità". Siate sempre attenti agli aggiornamenti che avvengono nei documenti (qualcuno ha detto M10?), perché potreste dover spendere del tempo ad aggiornare anche i vostri articoli!
 
Una nuova rubrica alla quale stiamo lavorando riguarda il Wizards Event Reporter. Abbiamo in programma di scrivere guide piene d'esempi e d'esercizi su come risolvere possibili problemi durante il torneo: droppare un giocatore sbagliato, fare i pairings manuali, cambiare i risultati, iscrivere giocatori in ritardo - abbiamo tutti incubi su queste cose!
 
 
Mailing List
 
Il primo passo nel costruire la comunità italiana è stato raggruppare insieme tutti gli arbitri. Abbiamo raccolto tutte le informazioni di contatto di tutti gli arbitri certificati del Paese, e li abbiamo iscritti in una mailing list comune in modo da permettere la discussione. La mailing list di Italian Magic Judges è nata nel 2003 e ha raggiunto presto una media di 150 messaggi al mese, e più di 200 persone si sono iscritte ad essa (arbitri, aspiranti tali, TO ed alcuni giocatori). Per la prima volta, l'intera comunità di Magic ha iniziato a parlare insieme di ruling, tornei e policy.
 
L'enorme quantità di contenuti necessitava di qualche forma d'organizzazione, e abbiamo deciso di pubblicare riassunti settimanali per tutte quelle persone che volevano rimanere aggiornate ma non avevano il tempo di leggere tutte le Email. Ogni mese viene pubblicato un riassunto (comprensivo di Regole, Policy e Comunità) e chiediamo che sia lungo al massimo 2 pagine circa, in modo da poter essere letto facilmente. L'Email migliore del mese viene selezionata e pubblicata sul sito IMJ, sia come riconoscimento per il contributo apportato, sia per evidenziare alcuni importanti argomenti.
 
Ci sono molte discussioni interessanti anche sulle mailing list internazionali (DCIJUDGE-L e DICRULES-L). Pubblichiamo un riassunto mensile di entrambe le mailing list, cosi che la lingua non sia più una barriera. Riassumere gli argomenti della lista DCIJUDGE-L è un compito molto impegnativo, poiché le discussioni possono essere spesso molto lunghe e vi si possono trovare molte buone idee. È un'opportunità perfetta per qualsiasi arbitro che vuole incrementare la sua conoscenza di policy e filosofia.
 
 
Tornei
 
Gli arbitri lavorano duramente per essere preparati ai tornei, nei quali possono mettere in pratica le loro capacità e conoscenze e gestire un ottimo evento. L'esperienza dell'arbitraggio sarebbe alquanto sminuita se i tornei non fossero facilmente accessibili agli arbitri.
 
Il sito IMJ mantiene una lista aggiornata di tutti i tornei Competitive+ che si svolgono in Italia (es: PTQ, Regionali, Nazionali), offrendo informazioni sulla location, sulla pre-iscrizione, sugli orari, sugli arbitri in staff, e facendo sapere ai candidati se c'è la possibilità di sostenere l'esame.
 
All'Head Judge di ogni torneo è richiesto di scrivere un report del torneo, così che gli arbitri possano discutere di situazioni particolari, strane interazioni di carte, o fix complicati. Questo report viene inviato alla mailing list degli L2+ per la discussione, ed infine viene pubblicato sulla mailing list e sul sito di IMJ. Avere così tanti report dei tornei che si svolgono in diverse parti d'Italia è un ottimo aiuto per ottenere la consistenza tra gli Head Judge, così che i giocatori possano essere certi di cosa aspettarsi in ogni evento.
 
Ad ogni arbitro che ha ricevuto una sponsorship per un evento internazionale (GP, PT, ecc) è richiesto di scrivere un report dell'evento. Questi report sono particolarmente interessanti, perché l'evento di solito si svolge su più giorni e ci sono molte più storie interessanti da raccontare. Quando un arbitro entra in contatto con esperienze di altri paesi, è sempre un enorme opportunità per imparare e per adottare nuove idee. Condividerle con la tua comunità aiuterà la crescita di ogni singolo arbitro.
 
Ed infine, non ci può essere un torneo senza i giocatori. Loro sono i veri protagonisti dell'evento, e gli arbitri esistono solo per aiutarli. Abbiamo raccolto argomenti interessanti per quei giocatori che vogliono migliorare la loro conoscenza delle regole e delle policy e le abbiamo pubblicate sul sito di IMJ (per esempio, suggerimenti su come evitare penalità in torneo, come funzionano i bye, perché splittare il premio può essere rischioso, patte intenzionali ed altro). Potete pensare a questa sezione come una versione ampliata delle MTR, con più esempi e spiegazioni, dirette ad un pubblico di giocatori.
 
Adesso stiamo cercando una nuova collezione d'articoli che potrebbero aiutare i TO a svolgere i loro primi eventi. Gli arbitri sono spesso il punto di contatto più vicino che i TO hanno con la DCI e si rivolgono a noi in cerca di suggerimenti su come sanzionare un evento, come usare il reporter, come gestire i giocatori difficili, e così via. Costruire un rapporto solido di mutua fiducia e collaborazione tra i TO e gli arbitri è un passo fondamentale per offrire il miglior servizio possibile ai giocatori e agli eventi che arbitriamo.
 
 
Risorse
 
Ogni arbitro ha sempre bisogno di un paio di documenti per la sua attività, e il sito di IMJ ha una sezione intera nella quale i più utili sono prontamente disponibili. Noi pubblichiamo la versione sia italiana sia inglese dei documenti, così che possano essere lette e studiate da tutti gli arbitri e i giocatori italiani.
 
I documenti vanno dai documenti ufficiali DCI (CR, MTR, IPG, PEIP) alle FAQ di tutte le espansioni, alle checklist per i tornei limited, al testo Oracle raggruppato per formato, ai software per PDA e cellulari.
 
Abbiamo anche condiviso i link di altri siti interessanti per i judge: ci sono quelli ufficiali (sia internazionali, come www.thedci.com e www.wizards.com, sia locali, come il sito per i Campionati Cittadini e il sito dell'ufficio italiano della DCI), i siti e i forum relativi ai giocatori, e i siti non ufficiali con risorse (come www.yawgatog.com e www.crystalkeep.com).
 
Abbiamo in programma l'aggiunta di una mappa del sito, in modo da facilitare la navigazione del sito. Puoi avere anche i contenuti migliori, però se nessuno è in grado di leggerli, verranno persi su Internet.
 
 
Wiki
 
L'ultima miglioria tecnica del sito IMJ è un nuovo sistema di Wiki. Una Wiki è un sito che permette la facile creazione e modifica di un qualsiasi numero di pagine utilizzando un semplice text editor. Le Wiki sono spesso utilizzate per creare e mantenere siti di comunità, poiché permettono a qualsiasi utente di modificare il contenuto delle pagine. Abbiamo utilizzato questo sistema per lanciare due grandi progetti in inglese per coinvolgere più persone possibili (e anche per migliorare la nostra conoscenza dell'inglese!).
 
Il primo progetto iniziato è il documento "Rules by Examples". È un manuale per spiegare le regole agli aspiranti L1 che vogliono studiare per l'esame. Leggere le Comprehensive Rules può essere un compito scoraggiante e può incutere timore, soprattutto per il suo linguaggio altamente tecnico e per le dimensioni. Abbiamo diviso il documento in pagine diverse, semplificato il suo linguaggio, e aggiunto moltissimi esempi illustrati che possono aiutare le persone a capire le regole analizzando le applicazioni pratiche. Il documento originale in italiano è stato tradotto interamente e sta venendo aggiornato con le regole più recenti.
 
Il secondo progetto è il documento "Policy by Examples": è un manuale che serve a spiegare a qualsiasi arbitro la filosofia e la sua applicazione pratica alle policy. La Infraction Procedure Guide è un documento molto bello e compatto che spiega attentamente come individuare e aggiustare le penalità. A volte è difficile inquadrare una situazione con un'infrazione specifica, perciò abbiamo commentato il documento con molti esempi specifici che riguardano carte comuni e situazioni da torneo familiari.
 
 
Conclusioni
 
Questo è il sito di IMJ: una collezione di progetti ed idee che ha aiutato a rafforzare i legami all'interno della nostra comunità e che ha aiutato molti arbitri a crescere nel programma. Il sito web IMJ è diventato nel tempo il nucleo della comunità italiana - un posto dove tutti gli arbitri, i candidati, i TO e i giocatori cercano informazioni. Molti arbitri hanno lavorato su di esso e questo lavoro comune ha aiutato la nascita di amicizie che durano nel tempo.
 
Questo modello può essere replicato nella vostra stessa comunità. Non abbiate paura delle sue dimensioni: potete iniziare con un piccolo progetto e lasciarlo crescere nel tempo. Tutto quello di cui avete bisogno è un sistema tecnico tramite cui pubblicare gli articoli (un blog può essere sufficiente per iniziare) ed alcune persone responsabili della scrittura dei contenuti. Il sito può essere costruito su misura per la vostra comunità, dando l'opportunità a tutti gli arbitri esperti di avere delle responsabilità e dei ruoli di mentoring, e a tutti gli altri arbitri l'opportunità di insegnare ed imparare gli uni dagli altri.
 
In questo momento per il sito IMJ ci sono 12 arbitri che lavorano regolarmente e sono responsabili di una o due sezioni, ed altri 12 arbitri che vi lavorano su base volontaria. I loro sforzi combinati producono circa 10 nuovi articoli ogni mese (sia articoli originali, sia traduzioni di articoli inglesi) e informazioni sempre aggiornate sui tornei e sugli arbitri - un segnale forte che la comunità è vitale come non lo era mai stata prima.
 
Voglio ringraziare tutti gli arbitri che hanno contribuito nel corso degli anni a questo progetto ed in particolare le persone che hanno permesso a tutto di realizzarsi: Riccardo Tessitori si è impegnato nel realizzare qualcosa di inaudito, Simone Zanella ha utilizzato le sue capacità tecniche per dare vita a queste idee, e Mirko Console si è impegnato moltissimo per spargere il lavoro nella comunità.
 
Sì, la vostra dedizione, il vostro entusiasmo e la vostra creatività faranno la differenza nel costruire una comunità migliore!
 
 
 

Traduzione: Vuk Gavrilovic
Revisione: Donato Del Giudice e Fabio Ivona
Articolo originale qui.

 


comments powered by Disqus
Iscriviti al feed RSS