Articoli
Carta del Mese - Aetherworks Marvel
Articolo del 24-5-2017 a cura di Scialpi Francesco
Scialpi Francesco



 



Con riferimento al formato Standard, gli attuali mazzi da battere sono Mardu Vehicles/Temur Marvel/Zombies.

Temur Marvel ha preso il posto di Copycat come mazzo "combo", ed è decisamente meglio per tutti: Marvel è un mazzo forte, ma non oppressivo come il suo predecessore, e oltretutto a volte non gira le carte giuste al momento giusto, e perde da solo. Pur essendo un mazzo "unfair", lo è molto meno rispetto a Copycat.

La prima abilità di Aetherworks Marvel ci conferisce un segnalino energia quando un permanente viene messo in un cimitero. Teniamo a mente che questa abilità si innesca:

  1. Quando muore un token (i token passano per il cimitero, prima di cessare di esistere)
  2. Quando viene distrutta Marvel stessa (l'abilità "guarda indietro nel tempo", e vede Marvel lasciare il campo di battaglia)
  3. Se un Planar Cleansing distrugge contemporaneamente Marvel e altri permanenti, l'abilità vede sia Marvel che gli altri permanenti andare nel cimitero, e si innesca una volta per ogni permanente distrutto.
  4. Se giochiamo una seconda Marvel, una delle due (a nostra scelta) verrà messa nel cimitero, e sia quella che rimane sul campo che quella che lo lascia ci forniranno un segnalino energia.

Stiamo parlando di una innescata vantaggiosa: ricordiamo di dichiarare l'abilità e di aggiornare il conteggio dei segnalini energia. Dobbiamo rendere manifesto il fatto che stiamo risolvendo l'abilità, altrimenti verrà considerata Missed Trigger, e non otterremo segnalini energia.

Con riferimento alla seconda abilità, notiamo che le sei carte che guardiamo tecnicamente fanno ancora parte del grimorio, quindi ad esempio la carta in cima al mazzo non cambia durante la risoluzione dell'abilità.
Supponiamo di controllare Courser of Kruphix, di attivare Marvel, e di girare un Ulamog. Vediamo "al rallentatore" cosa succede.

  • Guardiamo sei carte in cima al grimorio. La prima era già rivelata, la settima rimane coperta.
  • Scegliamo di lanciare Ulamog, che va in cima alla pila, in attesa di risolversi.
  • Finiamo di risolvere l'abilità, mettendo cinque carte in fondo al mazzo. Quella che era la settima carta rimasta precedentemente coperta, ora è in cima al mazzo, e viene rivelata.
  • Risolviamo Ulamog.

Si noti che Ulamog viene lanciato direttamente dal mazzo: Grafdigger's cage sarebbe un'ottima carta di side contro Marvel, se fosse legale in Standard.

Le carte che vanno in fondo al mazzo ci vanno in ordine casuale – ricordiamo di dare una mischiata!

Come abbiamo visto, la magia che scegliamo di lanciare viene lanciata durante la risoluzione dell'abilità di Marvel. La magia va lanciata immediatamente: non è un'abilità del tipo "fino alla fine del turno".

L'abilità di Marvel non ci consente di giocare terre – solo le magie si lanciano, le terre non possono essere lanciate.

Quando lanciamo una magia senza pagare il costo di mana:

  • non possiamo pagare costi alternativi (es. non possiamo pagare {3}, e lanciare una carta con Morph a faccia in giù)
  • dobbiamo pagare i costi addizionali obbligatori (es. se lanciamo Goblin Grenade, non paghiamo {R} ma dobbiamo sacrificare un Goblin)
  • possiamo pagare costi addizionali non obbligatori (es. se lanciamo Collective Defiance, possiamo pagare il costo di Escalate e scegliere uno o due modi addizionali)

Riguardo il numero di segnalini energia accumulati da un giocatore, il numero di segnalini di qualunque tipo fino a ieri veniva considerato informazione "derivata", mentre oggi è considerato informazione "libera".

Che differenza c'è?

  1. A qualunque REL, sia le informazioni "libere" che quelle "derivate" non possono essere rappresentate in maniera scorretta. Se usiamo un dado per rappresentare i segnalini energia, l'informazione fornita dal dado deve essere accurata.
  2. A Regular, non c'è nessuna differenza: qualunque domanda che riguardi informazioni "libere" o "derivate" prevede una risposta completa e onesta.
  3. A Competitive, le informazioni di tipo "libero" prevedono una risposta completa e onesta, mentre per le informazioni di tipo "derivato" è ammissibile non rispondere o farlo in maniera incompleta. Se l'avversario ci chiede "quella creatura è tappata?" (informazione free), siamo tenuti a rispondere sinceramente "sì" o "no". Se l'avversario ci chiede "Quant'è la forza di quella creatura?" (informazione derivata), possiamo rifiutarci di aiutare il nostro avversario, e invitarlo a calcolarla da solo.

Ciò detto, il numero di segnalini energia è ora considerato informazione "libera". Se l'avversario ci chiede quanti segnalini energia abbiamo, siamo tenuti a fornire l'informazione in maniera precisa e completa.
 


Revisione: Giorgio Maldarizzi