Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
2005 Da capodanno a ferragosto
Articolo del 1-9-2005 a cura di Tessitori Riccardo
Tessitori Riccardo

Buongiorno a tutti voi, metà del 2005 è trascorso e numerose sono state le novità nel mondo arbitrale in Italia.

Lo sviluppo della comunità La lista IMJ ha compiuto da tempo i due anni di età e, dopo una “pulizia” di vecchi indirizzi e di utenti non più interessati, conta circa 250 iscritti, di cui più della metà scrittori attivi nel 2005; i frequentissimi confronti sia su regole che su filosofia arbitrale generano un traffico di circa 10 mail al giorno

Il sito IMJ ha raccolto in meno di un anno un centinaio di articoli, scritti da più di 20 diversi autori (regole, filosofia, report di tornei, consigli su come diventare arbitri…).

Alla lista IMJ pubblica si sono inoltre associate altre due liste: L2, con tutti i L2 attivi e i L1 che hanno l’obiettivo di avanzare di livello nei prossimi 12 mesi; gli argomenti trattati sono quasi esclusivamente relativi alla gestione dei PTQ e a parte della gestione della comunità arbitrale nazionale. IMRules, con tutti i “guru” italiani delle regole; gli argomenti trattati sono esclusivamente relativi a regole complesse e all’analisi dei documenti DCI (originali in inglese e traduzioni in italiano). Oltre a queste mailing list, c’è infine un fitto scambio di opinioni tra i principali arbitri italiani, riguardo a uniformità nella gestione dei PTQ, gestione dell’intera comunità arbitrale italiana, esami da L1 e L2….

Find your role

Con un po’ di ritardo, anche in Itali il programma di certificazione arbitrale non è più basato su concetti sbagliati come: bisogna avanzare di livello a tutti i costi una volta superato l’esame non si ha nessun obbligo ciò che conta sono solo le regole

Adesso, finalmente, la struttura a livelli si basa oltre che sulla preparazione teorica anche sulla partecipazione nella comunità, sulla responsabilità associata al livello e sul continuo aggiornamento e mantenimento della preparazione teorica / esperienza pratica.

L3: il nuovo approccio “Find your role” ha portato a un notevole risultato al livello nazionale più alto; oltre ai due L3 attivi (Fasciolo e Tessitori), ha deciso di tornare in piena attività, dopo quasi due anni di parziale inattività, Silvio Vitali di Bologna.

L2: più di metà di coloro che risultano oggi nell’elenco dei L2 italiani hanno confermato la loro certificazione oppure hanno deciso che il L1 è il più appropriato per il tempo e le energie che vogliono dedicare a Magic; entro il 31 dicembre 2005 ogni arbitro certificato di secondo livello sarà allineato a ciò che viene richiesto oggi a un L2.

L1: Gli esami: rispetto al passato, quando spesso l’esame consisteva solo sul test scritto sulle regole, c’è stato un notevole cambiamento; oggi la certificazione arbitrale rappresenta anche conoscenza del mondo dei tornei, capacità di approccio ai giocatori e impegno nel tempo.

Il continuo aggiornamento: attraverso i confronti in lista e la lettura degli articoli sul sito, gli arbitri attivi possono aggiornare le loro conoscenze e condividere le esperienze.

Il rinnovo: un grande obiettivo per il 2006 è di sensibilizzare tutti gli arbitri sulla necessità di essere attivi e aggiornati, per poter mantenere la certificazione arbitrale.

Gli arbitri italiani all’estero Anche quest’anno le presenze degli arbitri italiani all’estero sono state numerose (in media due arbitri italiani per ogni Gran Prix europeo e per ogni Pro Tour, escluso il ProTour Nagoya), grazie al supporto dell’ufficio italiano, alle convocazioni dell’ufficio americano e ad alcuni viaggi pagati dagli stessi arbitri. Ciliegina sulla torta per il secondo campionato nazionale di Malta per Marco Risso.

Le “Prime volte”

Complimenti speciali a:

Cristiana Dionisio -- prima partecipazione a un Pro Tour (Atlanta)
Diego Fasciolo -- primo Nazionale da Head Judge (Roma)
Marco Risso -- prima partecipazione a un Pro Tour (Londra)
Riccardo Tessitori -- primo Gran Prix da Head Judge (Bologna)
Salvatore La Terra -- L2
Sandro Manfredini -- L2

Se volete approfondire uno degli argomenti trattati in questo articolo o e volete richiedere l’iscrizione a una delle liste citate, contattatemi.

Riccardo Tessitori, L3
riccardotex @ hotmail.com
3336204921


comments powered by Disqus
Iscriviti al feed RSS